Droga nelle mutande, beccato al confine sloveno: 19enne ai domiciliari

Venerdì 17 Gennaio 2020 di E.B.
1
TRIESTE - E' stato arrestato ed è attualmente agli arresti domiciliari  un diciannovenne residente in città, colto in flagranza mentre trasportava sostanze stupefacenti. E' stata la Polizia di Stato ad arrestarlo nell’ambito di mirati servizi presso i valichi confinari finalizzati alla repressione del traffico di droga. E' stato fermato un veicolo con targa slovena di una nota ditta che opera transfer con a bordo il giovane, il quale alla vista del personale di Polizia ha iniziato a manifestare un certo disagio. Sottoposto a controllo, è stato trovato in possesso di un bilancino di precisione e di più tipologie di stupefacenti. In particolare, il giovane teneva custodite in uno zainetto due buste contenenti circa 140 grammi di marijuana ed un bilancino elettronico di precisione mentre, nascoste all’interno della biancheria intima, vi erano altre confezioni contenenti circa 20 grammi di eroina e 3 di cocaina.
  Ultimo aggiornamento: 15:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA