Riparte da Trieste Splendida, la quinta nave del gruppo Msc: «Opportunità anche per rilancio aeroporto»

Sabato 12 Giugno 2021
La Msc Splendida: ogni sabato parte per "visitare" l'Adriatico

TRIESTE - Cerimonia a bordo della Msc Splendida ormeggiata lungo le Rive, tra le più grandi della flotta di Msc Crociere, per celebrare la quinta nave della compagnia a riprendere il mare dopo lo stop a causa della pandemia. Non è un attracco episodico, Msc Splendida partirà da Trieste, home port per l'estate 2021, ogni sabato per proseguire secondo un itinerario di 7 notti lungo l'Adriatico e toccando Ancona (domenica) e Bari (martedì), facendo poi scalo a Ragusa (Croazia), Corfù (Grecia) e Spalato in Croazia. Dal 3 luglio sarà introdotto anche uno scalo a Cattaro (Montenegro).

L'ad di Msc Crociere, Gianni Onorato, ha descritto Trieste come «una città che abbiamo nel cuore, così come questa regione dove abbiamo scelto di costruire molte delle nostre navi, tra cui 4 extra lusso del nuovo brand del gruppo per un investimento di 2 miliardi con Fincantieri che ci rende orgogliosi». L'assessore alle infrastrutture della Regione Fvg, Graziano Pizzimenti, ha invece sottolineato che «le crociere rappresentano un catalizzatore per lo sviluppo economico di tutto il Friuli Venezia Giulia, a partire dalla cantieristica e un vero e proprio moltiplicatore di opportunità, oltre a rappresentare un driver per il rilancio del trasporto aereo su Ronchi dei Legionari». Infine, il presidente dell'Autorità sistema portuale Mar Adriatico Orientale, Zeno D'Agostino, ha evidenziato che «Msc è il primo soggetto imprenditoriale nello scalo di Trieste, unendo settore passeggeri e cargo. Più di 400 milioni arriveranno su Trieste grazie al Piano nazionale di di ripresa e resilienza, di cui 40 milioni per l'elettrificazione delle banchine». Il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, ha ricordato la presenza nel territorio di «gioielli culturali e turistici, splendidi luoghi da visitare che mi auguro i vostri crocieristi vorranno cogliere l'opportunità di visitare».

 

Ultimo aggiornamento: 18:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA