No Green pass, a Trieste il corteo più partecipato d'Italia: sfilano in 15mila: «Voi bloccate la vita, noi la città»

Lunedì 11 Ottobre 2021 di Redazione Web
No Green pass, a Trieste il corteo più partecipato d'Italia: sfilano in 15mila: «Voi bloccate la vita, noi la città»
14

TRIESTE  - Il corteo che si è svolto oggi - 11 ottobre - a Trieste è quello più numeroso per quanto riguarda il tema della contestazione, ovvero la protesta contro l'obbligo del Green pass. Lo si apprende da fonti della Questura.  I partecipanti sono stati  in totale 15mila, tra i quali no vax, portuali, tassisti, comuni cittadini e varie organizzazioni.

 "No green pass no apartheid. Né green né pass né apartheid" era lo slogan dello striscione che guidava il corteo partito da riva Traiana attorno alle 15.15 per protestare contro l'obbligo dell'attestazione. Circa ottomila in partenza (quarta manifestazione da settembre organizzate dal coordinamento Nogreenpass Trieste). "Voi bloccate la nostra vita, noi la città" è il messaggio urlato al megafono da uno dei rappresentanti del movimento, a capo del corteo a bordo di un camper. Una delegazione di manifestanti ha poi incontrato  il Prefetto. 

E così dopo il corteo sindacale che in mattinata ha visto sfilare un migliaio di persone in tutta la città, alle 15  è partito il secondo corteo, ben più numeroso, organizzato dal coordinamento “No Green pass” del capoluogo giuliano.

 

Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre, 14:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA