Coronavirus, triestino sulla nave bloccata in Giappone: è il terzo ufficiale

Martedì 18 Febbraio 2020
​Coronavirus, triestino sulla nave bloccata in Giappone: è il terzo ufficiale Thomas Madonia
1

Coronavirus, sulla nave-lazzaretto bloccata in Giappone c'è anche un marittimo di  Trieste, Thomas Madonia. In tutto sono 35 gli italiani a bordo della Diamond Princess. La nave da crociera è ferma in quarantena nella baia di Yokohama, in Giappone, con 3.700 passeggeri a bordo, bloccati per l'emergenza virus. Il triestino bloccato sulla nave è un membro dell'equipaggio, terzo ufficiale di coperta.
 

Italiani sulla nave bloccata in Giappone: quando torneranno a casa

Al momento il numero di persone presenti sulla nave che sono rimaste contagiate sarebbe salito a 542, dopo la rilevazione di 88 nuovi casi. Il rimpatrio degli italiani a bordo è previsto per giovedì prossimo, terminata la quarantena, con un volo dell'Aeronautica militare. Una volta atterrati in Italia saranno sottoposti a un ulteriore periodo di quarantena. Non tutti, però, rientreranno: 13 membri dell'equipaggio, tra cui il Comandante, resteranno sulla nave. Non è chiaro, riferisce il Gr, se fra questi ci sarà anche il marittimo triestino. 

 

Gennaro Arma, l'anti-Schettino della Diamond Princess: "Consolo i passeggeri e spero che passi presto"

MILANO Il codice della navigazione stabilisce che il capitano sia l'ultimo ad abbandonare la nave. Non dice però che debba anche tenere allegri i passeggeri, rassicurarli e confortarli nei momenti difficili con bigliettini di incoraggiamento e cioccolatini a San Valentino.

Ultimo aggiornamento: 19:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA