Coronavirus, il sindaco di Monfalcone: «In arrivo 3.500 mascherine»

Sabato 28 Marzo 2020
mascherina
MONFALCONE (GORIZIA) - «In questa prima fase potremo distribuire 3 mila e 500 mascherine, avendo integrato di un paio di centinaia la fornitura regionale con le altre donazioni ricevute e in questo modo potremo assegnare 2 mascherine per ogni famiglia con un componente di almeno 65 anni». Lo afferma in una nota il sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint. «Abbiamo stabilito - precisa - che la priorità vada alle entità più esposte e più vulnerabili alle conseguenze del contagio. Ci avvalleremo - fa sapere - di una società di distribuzione che può garantire l'immediata consegna». A seguire, prosegue la prima cittadina, «nelle successive distribuzioni copriremo le altre fasce d'età a scalare da quella più alta».

In questo momento, sottolinea Cisint riferendosi alle «perplessità che hanno espresso alcuni amministratori locali sulla vicenda mascherine non sono affatto condivisibili e sono del tutto ingenerose», nei confronti della Regione, «perché - chiosa Cisint - la fornitura dei presidi in questa contingenza è compito preciso del governo e delle autorità statali». La Regione, sottolinea, «si è voluta impegnare direttamente per una distribuzione diffusa alla popolazione. Come sindaco voglio esprimere un grazie per questa ulteriore dimostrazione di serietà». «Complicare le cose semplici alimentando polemiche mentre è necessario mettere in campo tutta la capacità di azione, sarebbe un atto irresponsabile», conclude Cisint.
© RIPRODUZIONE RISERVATA