Con le lattine rubate alla Pam colpiscono la vigilanza: arrestati

Con le lattine rubate alla Pam colpiscono la vigilanza: arrestati

di E.B.

TRIESTE - Rapina e lesioni personali. Sono i reati per i quali due ragazzi minorenni originari del Kosovo sono stati arrestati dai carabinieri di via Hermet e della Stazione di Portonuovo in flagranza di reato. I due ragazzi, in concorso con altra persona in via di identificazione, nel pomeriggio di ieri - 22 maggio - sono entrati all’interno del supermercato Pam di Roiano ed hanno iniziato a rubare alcune lattine di birra dagli scaffali, nascondendole all’interno di uno zaino. I movimenti dei minorenni, però, non sono sfuggiti ad un addetto alla vigilanza del supermercato che li ha seguiti e tenuti d’occhio. Giunti alle casse, mentre un ragazzo si è messo in coda per pagare solo due bibite, gli altri due hanno cercato di uscire con lo zaino pieno di merce, senza pagare. In quel frangente, sono stati bloccati dall’addetto alla sicurezza ma, invece di fermarsi, lo hanno aggredito e colpito con un sacchetto di lattine alla testa, procurandogli una ferita ed un grosso ematoma, e sono fuggiti lasciando lo zaino e la refurtiva sul posto. I Carabinieri, intervenuti sul posto, hanno prestato dapprima assistenza al ferito e, successivamente, hanno raccolto tutti gli indizi utili per identificare gli autori della rapina. Le ricerche, immediatamente avviate e continuate per oltre un’ora nel quartiere e nella città, hanno consentito di rintracciare due dei presunti autori del reato. Portati in caserma, sono stati arrestati e associati ad un Centro di prima accoglienza, in attesa dell’udienza di convalida. La merce è stata recuperata e riconsegnata al supermercato Pam. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 23 Maggio 2018, 13:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Con le lattine rubate alla Pam colpiscono la vigilanza: arrestati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-05-29 08:20:02
oramai è pieno di kossovari, pakistani, africani qui a trieste. colpa della gestione di renzi e soci dell'immigrazione
2018-05-25 11:05:24
La Destra è da poco che amministra Trieste e Regione Friuli, prima c'era la tua Amica Serracchiani, quindi prenditela con lei...... ignorante di una Elise, nel senso che ignori i fatti.
2018-05-23 18:35:57
Da quando c'è la destra a trieste, questa cittadina è diventata invivibile. Prima questi fatti accadevano sporadicamente ora le strade sono piene di delinquenti. Brutta ginta, assomiglia molto a quella di venezia....mah....ciao enrico..ciao.
2018-05-24 15:28:21
lasciati in eredita' da quel CosoLi..
2018-05-24 16:26:12
poca roba rispetto a"puzzoni mentecatti"che sparavano all'impazzata (ma per fortuna senza colpire innocenti) "Un 21enne straniero, afghano, si è sparato con una pistola sottratta a un piantone della Questura di Trieste. Il giovane era giunto in" Succedeva NEL 2014 in piena era RC o CR 31 maggio 2011 – 20 giugno 2016