Commercio e affitti irregolari: raffica di multe per 7.200 euro

PER APPROFONDIRE: commercio, multe, polizialocale, trieste
Commercio e affitti irregolari: raffica di multe per 7.200 euro

di E.B.

TRIESTE - Ammontano complessivamente a 7.200 euro le multe comminate dalla Polizia locale in seguito ad una serie di controlli agli esercizi commerciali al fine di tutelare i consumatori ma anche gli altri gestori commerciali che lavorano rispettando le regole del commercio. In questo periodo gli agenti stanno sorvegliando attentamente i saldi di fine stagione senza comunque trascurare eventuali altre irregolarità o altre tipologie di esercizi commerciali. Nelle ultime due settimane hanno rilevato delle infrazioni che costeranno molto care ai titolari.

La prima in un negozio di abbigliamento ed accessori del centro: dall’ispezione dei documenti gli operatori hanno riscontrato l’assenza di autorizzazione dal momento che non era mai stata presentata la domanda di subingresso al precedente gestore. La violazione è punita con una sanzione di 4mila euro e inoltre, a breve, scatterà il provvedimento di chiusura dell’attività. Altre due sanzioni invece sono state elevate ai proprietari di 2 appartamenti ammobiliati in affitto non autorizzati – e pubblicizzati su portali social molto famosi -, non avendo mai presentato la Scia (segnalazione certificata di inizio attività): uno dei due appartamenti è emerso da un controllo congiunto con il nucleo di polizia edilizia (sempre della Polizia locale). La multa per entrambi è di oltre 1600 euro. La legge, prevede anche un provvedimento che vieta la prosecuzione dell’attività.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Febbraio 2018, 16:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Commercio e affitti irregolari: raffica di multe per 7.200 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti