Donazione di capelli in piazza: serviranno per le parrucche dei malati oncologici

Sabato 29 Maggio 2021
La piazza diventa "salone"

PORDENONE/MONFALCONE - Una domenica, quella del 30 maggio, dedicata a capigliature e capelli. Sia a Monfalcone che a Pordenone. Si metteranno ordinatamente in fila, domani, per un gesto di solidarietà. Ad attenderli in piazza, nella goriziana Monfalcone, in una sorta di 'salone solidale', le forbici di una decina di parrucchieri pronti a offrire un taglio a tutti i volontari che hanno deciso di aderire a «Una gioia per capello», iniziativa promossa dai club Rotaract Club e Interact Club Monfalcone - Grado, con il patrocinio del Comune. Si tratta di persone con capelli lunghi, che domani potranno tagliarli per donarli a persone meno fortunate.

Ogni treccia raccolta andrà infatti a comporre una parrucca destinata a pazienti oncologici. Tutti esauriti gli appuntamenti a disposizione, una cinquantina. «Abbiamo registrato un vero e proprio boom di richieste - spiegano gli organizzatori - sono state numerose le persone che ci hanno contattato per prenotare il taglio. Si tratta per lo più di donne, ma nel gruppo ci sono anche alcuni uomini, tutti tra i 5 e i 57 anni». Domani il "salone" aprirà alle 10, i "clienti" saranno divisi su più turni, nel rispetto delle normative anticovid. Per essere donati i capelli dovranno avere una lunghezza di almeno 17 centimetri. Le trecce saranno poi destinate al progetto Smile di Atri Onlus (Advanced Tricology Research International Onlus) sostenuto dall'azienda Tricostarc di Roma e all'associazione inglese The Little Prince Trust, specializzati nella realizzazione di parrucche per malati oncologici. Un'iniziativa simile è in programma domani pomeriggio anche a Pordenone, organizzata da Interact Distretto 2060, in collaborazione con il Comune. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA