Sex-bambole di silicone, il bordello apre a due passi dal confine italiano

Sabato 18 Gennaio 2020 di Redazione Web
Una delle sex-doll del bordello (dalla pagina Fb del Bordel Doll House)
6
SESANA (Slovenia) - Che sia un bordello, non c'è dubbio. Le ragazze a disposizione dei clienti, infatti, ci sono, e sono anche bellissime. Ma il Bordel Doll House di Sesana, in Slovenia, a un trar di sasso dal confine con l'Italia, come dice il nome - Bordello Casa di Bambole - non offre ragazze in carne ed ossa, ma bambole. Bambole d'alto bordo, splendide e capaci perfino di parlare, con la suadente voce di un buon navigatore da ammiraglia, e di dirvi tutto quello che desiderate sentire. Bambole perfette. Morbide e sode, perché fatte di silicone. E calde, nel senso che dentro c'è un accumulatore che garantisce che la pelle della bambola sia alla temperatura del corpo umano, circa 37 gradi, così che ai clienti non gli si ghiacci l'entusiasmo.

Il Bordello delle bambole al silicone - fatte rigorosamente in Cina - ha aperto pochi giorni fa, ed è gestito da due donne slovene. I prezzi sono piuttosto modici, ma non poi così tanto: mezz'oretta a tu per tu con una ragazza di silicone, potendo scegliere tra la bionda e la mora, abbigliate come si conviene alle ragazze di un bordello, costa sessanta euro tutto compreso. Un'ora, ottanta euro. Due, 120. Nel prezzo, ovviamente, è compresa la completa igienizzazione della bambola dopo l'uso.

Le sex-doll del bordello




  Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA