Operai scoprono bomba a mano in un albero: rimossa dagli artificieri

Mercoledì 30 Settembre 2020 di E.B.

TRIESTE- Gli artificieri del Nucleo regionale della Polizia di Stato hanno rimosso con una certa difficoltà una bomba a mano e portata in zona di sicurezza per il brillamento. L’ordigno, modello inglese MILLS N36, è stato rinvenuto da alcuni operai all’interno di un cantiere edile a Opicina, inglobato all’interno di un albero che stavano per estirpare. È stato informato il 112 e sul posto si è recata una Volante del Commissariato di P.S. di Duino Aurisina che ha messo in sicurezza l’area in attesa dell’arrivo degli specialisti. L’operazione è risultata alquanto delicata visto il pessimo stato di conservazione della bomba a mano e complicata avendo dovuto tagliare parti dell'albero  in questione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA