In Friuli Venezia Giulia oggi 5238 casi e 8 decessi: Positivi 9 infermieri e 7 medici

Giovedì 20 Gennaio 2022
In Friuli Venezia Giulia oggi 5238 casi e 8 decessi: Positivi 9 infermieri e 7 medici

TRIESTE - Oggi, giovedì 20 gennaio, in Friuli Venezia Giulia su 9.736 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.199 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 12,32%. Sono inoltre 23.997 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 4.039 casi (16,83%). Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 40, così come gli ospedalizzati in altri reparti che calano a 429. Otto i decessi. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 4.382: 1.060 a Trieste, 2.129 a Udine, 830 a Pordenone e 363 a Gorizia. I totalmente guariti sono 163.986, i clinicamente guariti 707, mentre le persone in isolamento sono 55.833. Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale, sono state rilevate le positività di un amministrativo, 9 infermieri, 7 medici, 9 operatori socio sanitari e due tecnici nell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina; nell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale di 3 amministrativi, un ausiliario, un autista, 9 infermieri, 7 medici, 3 tecnici, 10 operatori socio sanitari, 2 ostetriche e 4 terapisti; nell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale di due assistenti sanitari, 7 infermieri, 2 medici, 3 tecnici, 3 operatori socio sanitari, un ortottista, un'ostetrica e un terapista; nell'Azienda regionale di coordinamento per la Salute di un ingegnere; nell'Irccs materno-infantile Burlo Garofolo di un ausiliario, 2 infermieri, un operatore socio sanitario e un ortottista; nel Cro di Aviano di un medico e un tecnico. Relativamente alle residenze per anziani del Friuli Venezia Giulia, si registra il contagio di 37 ospiti e di 44 operatori.

Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio, 11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci