Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Barcolana 54 scalda i motori: ecco il nuovo manifesto "digitale"

Martedì 5 Luglio 2022 di E.B.
La presentazione della 54esima Barcolana

TRIESTE - È stato svelato il manifesto della 54/a Barcolana, la regata più grande del mondo, realizzato da Matteo Thun, designer e architetto italiano scelto da illycaffè cui è affidata la direzione artistica per il poster della Barcolana. La scelta è caduta su Thon che con il suo lavoro ha interpretato i valori della regata, lo spirito con cui fu ideata nel 1969, e che continua a guidare gli organizzatori della Società Velica di Barcola e Grignano. La Barcolana è «per me la gioia dell'impegno umano. Volevo attingere all'ottimismo della Regata per creare un manifesto che parlasse alla nostra natura umana ed esprimesse l'importanza di imprimere nel nostro mondo il tocco umano, il rispetto, l'empatia e la spontaneità. L'impronta sulla tazza illy che ho disegnato 30 anni fa porta un semplice messaggio: lasciamo un'impressione positiva nel mondo» ha spiegato Matteo Thun.

La metafora digitale

L'amministratore delegato di Illycaffè, Cristina Scocchia, ricordando la "forte radice comune" che lega l'azienda al territorio proprio come la Barcolana, ha spiegato che Thun ha scelto «la metafora di un'impronta digitale: un flusso in cui scorrono linee parallele, che a volte si interrompono, formando un disegno che ricorda le correnti marine, capace di trasmettere emozioni positive e di celebrare l'importanza delle connessioni». Parere condiviso dal presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz: «Per i navigatori le correnti sono delle variabili indipendenti di cui si deve tener conto per tracciare la rotta e l'immagine evoca anche un orecchio e ci rammenta la necessità dell'ascolto». Barcolana è in programma il 9 ottobre 2022 a Trieste (partenza alle ore 10.30), preceduta da eventi a terra e in mare che inizieranno il 30 settembre. Le iscrizioni alla regata sono aperte dal 29 giugno (sul sito www.barcolana.it). Dalla Società Velica di Barcola e Grignano sono già partiti 400 poster e 4mila cartoline con la grafica del manifesto, indirizzate ad altrettanti yacht club e armatori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci