Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Autista aggredito da quattro giovani: in meno di 24 ore è il secondo caso

Mercoledì 6 Luglio 2022 di Lucia Russo
Aggrediti gli autisti dei pullman

TRIESTE - Due autisti aggrediti. E' una continua escalation di aggressioni fisiche ai danni degli autisti del trasporto pubblico locale in Fvg. Due i casi che si sono verificati solo ieri, 5 luglio. Un autista dei pullman dell'azienda Arriva, è stato aggredito con tre pugni al petto sferrati da un viaggiatore a San Daniele del Friuli. Ancora peggiore, per quanto sia possibile, la sorte dell'autista di Trieste Trasporti che è stato vittima di minacce, sputi e percosse su tutto il corpo da parte di quattro viaggiatori. Entrambi sono stati accompagnati al Pronto soccorso per le medicazioni del caso. 

Scossa l'azienda di trasporti

Un boom di percosse agli autisti in questo ultimo periodo. A renderlo noto, evidenziando gli ultimi due fatti, è stato il segretario generale Fit Cisl Fvg Antonio Pittelli che definisce l'accaduto «gravissimo» e che «arriva a valle di una serie di violenze di varie entità e gravità avvenute nei mesi passati e che più volte sono state denunciate». Secondo Pittelli, è «urgente aprire un tavolo perpetuo sulla sicurezza, che unisca prefetti, Regione e aziende. Non ci accontenteremo più di risposte inconcludenti. Serve un immediato intervento che vada ad accrescere fortemente la sicurezza a tutela dei lavoratori».

Ultimo aggiornamento: 14:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci