Maxi sequestro di disinfettanti e saponi alla dogana: confezioni con diciture di legge non regolari

Venerdì 8 Ottobre 2021
Disinfettanti per mani controllati alla dogana in foto di repertorio

GORIZIA - I funzionari dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli di Gorizia - Sezione Ronchi dei Legionari - al termine di un'operazione di verifica di merce dichiarata all'importazione, hanno proceduto al sequestro penale di 24.200 pezzi di disinfettanti per mani e di 20.000 pezzi di sapone liquido per la pulizia degli occhiali, dichiarati di origine e provenienza Serbia, destinati a una società in provincia di Bologna.

Le confezioni di disinfettanti per le mani riportavano la dicitura «Prodotto dalla società italiana importatrice» e le confezioni di sapone liquido per la pulizia degli occhiali quella «made in China». Gli accertamenti sono stati svolti nell'ambito delle attività istituzionali di Adm, finalizzate al contrasto delle frodi e a tutela dell'Erario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA