Agenti uccisi in Questura: il 18 aprile cerimonia e intitolazione via

Venerdì 6 Marzo 2020 di E.B.
Agenti uccisi in Questura: il 18 aprile cerimonia e intitolazione via
TRIESTE - Il conferimento della cittadinanza onoraria alla memoria ai due agenti uccisi nella sparatoria in Questura a Trieste lo scorso 4 ottobre. Un tratto di via Tor Bandena, proprio davanti alla Questura, intitolato a loro. E, ancora, una cerimonia in occasione dell'Anniversario della Fondazione del Corpo alla presenza del Capo della Polizia, Franco Gabrielli. Sono le iniziative previste per il 18 aprile  in memoria di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta. Un programma - ha osservato il Questore di Trieste, Giuseppe Petronzi, durante un incontro in Municipio - "che onora la memoria dei nostri ragazzi: Trieste ha dato l'ennesima dimostrazione della garbata e discreta vicinanza alla Polizia". Quanto accaduto lo scorso ottobre, ha ricordato, "ha ferito particolarmente la nostra intimità di uomini e donne di Polizia". Alle cerimonie sono attese anche le famiglie di Demenego e Rotta. "I contatti tra la Questura e i familiari - ha detto Petronzi - sono costanti. C'è un vincolo fortissimo".
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci