17enne accoltellato in centro, arrestato il secondo "complice": ha 18 anni

17enne accoltellato, arrestato il secondo responsabile: ha 18 anni

di E.B.

TRIESTE - Dopo aver fermato un ragazzo nordafricano accusato di aver accoltellato sabato 12 ottobre un 17enne sulla Scala dei Giganti, che poi aveva chiesto aiuto all'interno del Mac Donald di piazza Goldoni, la Polizia di Stato ha fermato un secondo giovane - un diciottenne kosovaro, ritenuto responsabile del fatto e con precedenti di polizia per reati contro la persona, contro il patrimonio, resistenza a pubblico ufficiale ed altro. Il 17enne era stato colpito da più fendenti al petto ed all’addome.

Il kosovaro, diversamente da quanto dallo stesso dichiarato e – soprattutto – da quanto affermato dal minore – è intervenuto attivamente nella lite innescata assieme all’amico minorenne sferrando i fendenti al giovane di Cervignano. Dopo l’accoltellamento i due si sono dati alla fuga mentre il nord africano ha fatto perdere le proprie tracce: il kosovaro si è cambiato gli abiti imbrattati di sangue, per poi fare ritorno in piazza Goldoni, dove era stato fermato ed identificato. La Polizia ritiene che il diciottenne abbia indotto, quindi, l’amico minorenne ad addossarsi la responsabilità dell’accoltellamento in ragione dei vantaggi giudiziari di cui quest’ultimo avrebbe potuto godere. Tuttavia, le dichiarazioni contrastanti rese sia dal minore che dallo stesso kosovaro, la visione delle telecamere della zona, le testimonianze raccolte e gli esiti di ulteriori attività investigative, hanno consentito di accertare sia il "patto" stretto tra i due, sia la materiale responsabilità del diciottenne nell’accoltellamento. 

È, inoltre, emerso come la settimana precedente si sia verificato un episodio analogo: due giovani, transitando lungo la Scala dei Giganti, si sono visti all’improvviso piombare addosso il minore nordafricano assieme ad un altro giovane straniero che sotto la minaccia di un coltello, gli ha intimato di non passare più per quei luoghi; il fatto non era stato denunciato per timore di eventuali ritorsioni. I due indagati fanno parte di un gruppo più ampio di giovani, kosovari e nord africani: alcuni di essi sono riconoscibili da un tatuaggio sul collo raffigurante un kalashnikov ed il numero 5.07. Tale numero simboleggia la data 5.07.1990, ossia il giorno in cui la Repubblica del Kosovo dichiarò la sua indipendenza dalla Repubblica di Serbia. I componenti del gruppo avrebbero individuato nella Scala dei Giganti il “loro territorio” sul quale esigere il riconoscimento delle loro prerogative da parte di quanti transitino, con intimidazioni e minacce.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 17 Ottobre 2019, 11:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
17enne accoltellato in centro, arrestato il secondo "complice": ha 18 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-10-18 09:42:56
Tutti poverini che scappano dalla guerra. L'Italia e' il paradiso di questa gente.. mantenimento, comprensione e pene leggere
2019-10-18 07:20:05
Che non si tratti di immigrazione che va aiutata ma di invasione che va combattuta credo siamo tutti d'accordo. Ma l'esercito cosa lo paghiamo a fare? Le parate? L'ammortizzatore sociale per il sud?
2019-10-17 18:33:20
Ma poverini dategli un sussidio congruo, una casa magari con piscina e una bella macchina.Vedrete che non faranno piu'quei reati che io definirei semplici marachelle......
2019-10-17 18:32:41
hanno voluto l'indipendenza per farsi mantenere dagli aiuti internazionali e in tutti questi anni non sono ancora riusciti a darsi una democrazia e di crescere economicamente.Centomila giovani kossovari,in questi anni,hanno tentato di varcare i confini tedeschi:tutti respinti.Ecco perchè sono qui.Come si mantiene questo filibustiere?di che vive? se fosse in Olanda l'avrebbero già spedito fuori dei confini a calci nel sedere solo per il fatto di non essere in grado di spiegare come mantenersi.Qui è un pluripregiudicato libero di scorrazzare indisturbato.E poi ci meravigliamo se vengono tutti qui.
2019-10-17 16:14:50
Scommessa vinta!