Lite in strada, estrae un coltello e colpisce il rivale con cinque fendenti: 25enne in fin di vita

Martedì 23 Febbraio 2021 di Marco Corazza
I carabinieri a Trieste
1

TRIESTE - Accoltellato alla schiena, un 25enne è grave in ospedale, arrestato un tunisino residente nel goriziano. È successo nel pomeriggio a Trieste all'incrocio tra le vie Manzoni e Gambini, nei pressi della succursale del liceo Petrarca. Secondo alcuni testimoni i due avrebbero iniziato a litigare, venendo alle mani. Uno dei due ha poi estratto un coltello e colpito il 25enne, di origine marocchina, alla schiena con 5 fendenti fra vistose chiazze di sangue.

Un fendente ha causato una grave lacerazione polmonare. Il giovane è stato quindi ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Dopo la fuga, il tunisino è stato intercettato dai carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria, presumibilmente per prendere un treno e far perdere le tracce. Trasferito in caserma, è stato arrestato per tentato omicidio. Non è escluso che all'origine via un regolamento di conti.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA