Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

A4, incendio boschivo vicino all'autostrada: chiuso lo svincolo di uscita a Duino in direzione Trieste. Sospetto dolo

Giovedì 11 Agosto 2022
A4, incendio boschivo vicino all'autostrada: chiuso lo svincolo di uscita a Duino in direzione Trieste

TRIESTE - Nuovo incendio in Fvg: a partire dalle 8,05 di oggi, giovedì 11 agosto, Autovie Venete ha provveduto a chiudere lo svincolo di uscita a Duino in direzione Trieste a causa di un rogo boschivo nella località di Duino. 

AGGIORNAMENTO ORE 10.45 l'incendio è circoscritto e sono in corso le operazioni di bonifica e si sta riaprendo parzialmente la circolazione sulla SS 14.

La chiusura si è resa necessaria per consentire le operazioni di spegnimento delle fiamme da parte dei vigili del fuoco, della protezione civile e del corpo forestale e, allo stesso tempo, per garantire la sicurezza dei mezzi in transito. Il rogo, al momento, non minaccia l’asse autostradale.

«Per il momento la situazione è sotto controllo: il rogo non minaccia le abitazioni e nemmeno il grande supermercato che si trova nei paraggi: l'intervento tempestivo dei soccorsi è stato fondamentale». Lo ha dichiarato il vice sindaco di Duino Aurisina (Trieste) Mitja Petelin, che si trova sul posto dall'alba. «Molto opportunamente era stato lasciato un vascone dall'incendio di 4 giorni fa - ha aggiunto - e l'elicottero della Protezione civile Fvg sta facendo continuamente la spola per gettare acqua sulle fiamme. Determinanti sono apparsi anche alcuni sentieri che hanno la specifica funzione di tagliare il fuoco».

AGGOPRNAMENTO ALLE ORE 16 Alle ore 16 è stato riaperto lo svincolo in uscita di Duino in direzione Trieste. La situazione sta tornando alla normalità sulla viabilità ordinaria dove si sta procedendo alla bonifica dopo l'incendio scoppiato questa mattina. Da qui la decisione di far tornare a scorrere il traffico anche sullo svincolo. 

Cause dell'incendio: sospetto dolo

«Le cause dell'incendio sono al vaglio delle forze dell'ordine: ciò che desta sospetto è una linea retta di innesco, lunga 50 metri, che potrebbe fare pensare al dolo». Lo ha reso noto ancora il vice sindaco di Duino Aurisina (Trieste), Mitja Petelin. «Non vogliamo nemmeno pensare possa essere così - ha aggiunto -: al momento speriamo che si tratti di un nuovo focolaio che magari il vento può avere riattivato, visto che il precedente incendio aveva interessato un'area attigua. Nelle prossime ore gli esperti dei Vigili del fuoco saranno in grado di chiarire meglio». 

I Vigili del fuoco sono intervenuti con la squadra AIB (Antincendio Boschivo) un'autobotte e il funzionario di guardia della sede centrale di Trieste, la squadra del distaccamento di Opicina (TS), la squadra AIB e l'autobotte kilolitrica del comando di Gorizia e un modulo AIB della colonna mobile del Veneto giunto dal comando VVF di Venezia, nei pressi del sentiero Rilke a Duino Aurisina (TS) per un incendio boschivo e di interfaccia. Oltre ai Vigili del fuoco sul posto anche personale del Corpo Forestale Regionale, volontari AIB della protezione civile e un elicottero regionale. 

Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA