Il raboso si "riprende" il centro di Treviso: va in scena Malanotte

Sabato 17 Ottobre 2020 di Redazione online
Il direttivo Ais

TREVISO - L'appuntamento Raboso Wine Experience di AIS Veneto (Associazione italiana Sommelier) si rinnova anche quest'anno ampliando il programma dell'evento Malanotte a Treviso e si colloca nel centro storico di Treviso, grazie al supporto del Consorzio Vini Venezia, del Comune di Treviso e la collaborazione della Confraternita del Raboso Piave. Il Raboso è il vitigno delle terre e della gente del Piave. L'evento - fissato per il 24 e 25 ottobre - è quindi l'occasione per conoscere la loro storia degustando i vini nelle loro denominazioni tipiche proposti dalle aziende ospitate nel chiostro del museo di Santa Caterina. E' prevista la sola degustazione statica con l’utilizzo di una sedia per persona sia alla Loggia che al museo Santa Caterina (salvo nuove restrizioni che dovessero arrivare in settimana.        

 

Sabato 24 due momenti di anteprima: il primo nel pomeriggio presso la Loggia dei Cavalieri, gratuito e aperto al pubblico, il secondo con una cena esclusiva nel nuovo ristorante Ca' dei Brittoni nel complesso di Ca' dei Carraresi.

Domenica 25 dalle 10:30 fino alle 19:30, il filo condutture sarà l’arte dei vignaioli espressa attraverso il Raboso e le bellezze artistiche e storiche di Treviso.

 

Il direttivo dell'Ais Veneto 

Ultimo aggiornamento: 23:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA