Investe 2 euro, vince mezzo milione: potrà comprarsi una casa da sogno in Italia

Venerdì 8 Luglio 2022 di Gabriele Zanchin
Vince mezzo milione alla ricevitoria Scopel di Paderno
1

PIEVE DEL GRAPPA - Di punto in bianco escono 5 numeretti, si allineano come soldatini e ti trovi con una casa in più. Non un'abbinata o una ristrutturazione di seconda mano. Una casa nuova, classe energetica A, ultratecnologica. E nei luoghi più ameni d'Italia. Perchè con 500mila euro puoi permetterti (quasi) tutto. E con ogni probabilità se la potrà permettere anche il fortunato vincitore di Paderno del Grappa che si è trovato in tasca mezzo milione (200mila euro subito) dalla sera alla mattina. È infatti di Paderno, difficile ipotizzare il contrario, il Re Mida che ha sbancato col concorso Sisal VinciCasa della formula Win for Life.

LA RICEVITORIA
La vincita è stata effettuata nella ricevitoria tabaccheria di Gianluca Scopel in via San Giacomo nella frazione di Pieve del Grappa. «È stata una sorpresa anche per noi - racconta il gestore - mi sono accorto solo dopo un po' di tempo di questa vincita. Il fortunato? Sinceramente non so chi possa essere, ma sicuramente è di questa zona». Tanta sicurezza deriva dal fatto che la clientela della ricevitoria è prettamente locale. Difficile, o almeno azzardato, supporre che sia stato qualcuno di passaggio. Quindi tutti i residenti della frazione se dovessero scommettere qualcosa, anche senza vincere una casa, punterebbero su una persona del posto. A fare una certa invidia è anche la consistenza del premio: «In questo gioco si vincono subito 200mila euro, poi altri 300mila vengono consegnati nel momento in cui si dimostra di aver acquistato un'abitazione in una qualsiasii parte del territorio nazionale».

I NUMERI VINCENTI
Nel caso specifico il giocatore ha acquistato un tagliando del concorso VinciCasa investendo in tutto 2 euro. Poi ha scoperto i 5 numeri che in questo caso sono poi risultati la combinazione vincente e cioè 3, 8, 14, 21, 23. «In tutta sincerità non saprei chi sia - conferma ancora il gestore che non sembra stia facendo muro per difendere la privacy del cliente -. Vendiamo diversi di tagliandi di questo gioco, anche se è nuovo. Non siamo certamente ai livelli del Superenalotto sia chiaro, ma se ne vendono. Speriamo che questa vincita gli possa servire per risolvere qualche problema». Intanto però una certezza c'é: quella ottenuta nella ricevitoria Scopel è senza dubbio una delle più grosse vincite realizzate nella Pedemontana da parecchi anni a questa parte.

E anche questo è un bel primato.

Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 11:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci