Pizzicato ubriaco alla guida due volte in due giorni: maxi multa da seimila euro

Giovedì 17 Maggio 2018 di Maria Chiara Pellizzari
4
CASTELFRANCO - Allarme alcol sulle strade: dopo essere rimasto ferito in un incidente avvenuto mentre guidava in stato d'ebbrezza, un conducente, a distanza di pochi giorni ci è ricascato, rimettendosi alla guida dopo aver bevuto ancora di più, con un tasso risultato pari a 1.51 e 1.56 g/l. 

IL CASO
La guida in stato d'ebbrezza è la principale causa d'incidente in Provincia, in base ai dati della Polizia Stradale di Treviso, che monitora la situazione per garantire la sicurezza con vari accertamenti anche a notte fonda. Erano le 3 di notte quando, a fine marzo scorso, lungo la strada regionale 53, tre autovetture sono state coinvolte in un incidente. Tutti e tre i conducenti, rimasti feriti, erano stati trasportati al San Giacomo, dove venivano sottoposti gli accertamenti tossicologici, le cui risultanze sono rese note dopo diversi giorni, trattandosi di prelievi ematici. Ebbene B.A., in base al responso, aveva guidato con un tasso pari a 0.76 g/l: per la guida in stato d'ebbrezza dovrà pagare una sanzione dai 532 a 2.127 euro oltre a vedersi sospesa la patente da 3 a 6 mesi, con la decurtazione di 10 punti...
 
  Ultimo aggiornamento: 18 Maggio, 08:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA