Martedì 20 Agosto 2019, 10:32

Violenza lungo il Sile, beccato il palpeggiatore: un trevigiano di 33 anni

PER APPROFONDIRE: alzaia, restera, sile, treviso, violenza sessuale
La Restera: le meravigliose Alzaie del Sile
TREVISO - Si era allacciata le scarpe da running da una manciata di minuti. Aveva parcheggiato la macchina davanti al molo sull'Alzaia, in zona Prato Fiera, e aveva iniziato a correre. Voleva solo scacciare via lo stress con un po' di jogging sulla Restera, godendo degli scorci del Sile  offerti dal lungofiume. Ma dopo pochi metri appena, un uomo in bicicletta l'ha avvicinata e importunata. La ragazza, una 28enne trevigiana, ha subito respinto le esplicite avances dello sconosciuto, che a quel punto ha bloccato la donna e le ha palpeggiato le parti intime tenendola bloccata per le braccia. Terrorizzata, la 28enne non ha potuto far altro che mettersi a urlare e a chiedere aiuto. Temeva che l'aggressore volesse spingerla nel fiume pur di farla tacere, ma l'uomo si è subito accorto della presenza di una coppia di anziani che stava sopraggiungendo, ed è scappato. Dopo la denuncia in questura, la squadra mobile lo ha subito individuato grazie alle immagini delle telecamere in zona e, una volta rintracciato, denunciato a piede libero. È un impiegato 33enne, italianissimo e residente a Treviso, del tutto nuovo ad episodi simili.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Violenza lungo il Sile, beccato il palpeggiatore: un trevigiano di 33 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2019-08-20 21:25:55
Si nota l'assenza del solito scommettitore. Scommettiamo? Scommessa vinta.....
2019-08-20 17:38:44
E pensare che basta cercare sui siti di incontri per sesso a pagamento e senza rischi diciamo. Ma chi glielo ha fatto fare ?
2019-08-20 15:48:27
Italianissimo, stavolta non è stato un nerissimo
2019-08-20 19:38:37
Mai mancati qui i vecchi porcelloni. Ma forse a qualcuno non bastavano e allora si è dato da fare con impegno per importarne dall'estero. E in quantità pare, a giudicare dalle cronache recenti.
2019-08-20 15:42:21
Anche pietro, quello cacciato dalla discoteca è italianissimo, ma questo cosa vuol dire?