Rivoluzione in ospedale: arriva
​l'ambulatorio per i codici bianchi

Lunedì 11 Aprile 2016 di Mauro Favaro
Rivoluzione in ospedale: arriva l'ambulatorio per i codici bianchi
14

TREVISO - Il pronto soccorso del Ca’ Foncello avrà il suo ambulatorio per codici bianchi gestito da medici di famiglia. L'Usl punta ad aprirlo entro giugno per sgravare l'area delle urgenze e fermare le attese al di sotto delle 4 ore. Le trattative con i sindacati dei dottori di base sono ancora in corso. L'idea non piace alla Fimmg, che potrebbe anche lasciare il tavolo. Ma la posizione dello Snami è diversa. Quest'ultimo ha sostanzialmente trovato l'accordo con l'azienda sanitaria. «Il pronto soccorso non è un'area operativa ideale per i medici di famiglia -sottolinea il presidente Bruno Di Daniel- ma vista la richiesta urgente dell'Usl e vista la temporaneità della proposta che oltretutto dà possibilità di impiego ai giovani medici, siamo d'accordo sul procedere con la sperimentazione». Non resta che limare i dettagli...
 

Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA