Elezioni comunali. Luca Zaia e l'appello a Gentilini: «Torna, fidati di me»

Luca Zaia con Giancarlo Gentilini

di Paolo Calia

TREVISO - Scende in campo il governatore Luca Zaia. Nei giorni in cui potrebbe decollare la trattativa per riportare la pace tra Giancarlo Gentilini e la Lega, Zaia fa sapere di esserci. Il suo obiettivo è ricompattare il centrodestra, difendere un patrimonio del leghismo come lo Sceriffo, riallacciare rapporti ormai dati per finiti: «Pensare a un Gentilini fuori dalla Lega non rientra nelle mie corde», ammette. In questi giorni le diplomazie sono al lavoro, il fronte gentiliniano aspetta qualche segnale dal Carroccio per capire che margini di trattativa ci siano. Sono curiosi anche di vedere quali carte saprà tirare fuori il segretario nazionale Gianantonio Da Re, incaricato ufficialmente di provare a recuperare l'icona leghista per eccellenza. E Gentilini, soprattutto, aspetta che qualcuno lo chiami sperando però che al tavolo della trattativa si sieda anche Luca Zaia, l'unico big leghista che ha sempre tratteggiato con parole di grande affetto. Per lui Zaia è il garante della parola data. E il governatore, che per riconquistare Treviso ha messo in campo anche la sua lista, fa sapere di voler esserci «per offrire alle città una proposta diversa da quella di chi governa oggi. E serve un centrodestra unito»... 


LEGGI ANCHE Salvini non chiude la porta a Genty: «È uno di noi, ma ci deve rispettare»
IL CASO Comunali 2018. Gentilini se ne va: nasce il terzo polo contro la Lega


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Marzo 2018, 11:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Elezioni comunali. Luca Zaia e l'appello a Gentilini: «Torna, fidati di me»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-03-15 14:02:47
...Potrebbero chiamare anche il senatur.
2018-03-14 14:33:36
a mio parere un Manildo perderebbe anche contro Braccobaldo o Paperoga (parere mio e personalissimo,sia ben charo)E' per questo che verderlo perdere contro un Mr "qualsiasi" (a 2 mesi dalle elezioni non si bene ancora chi non sia il candidato non filo-comunista)renderà ancora più bruciante e pesante la sconfitta di Manildo.
2018-03-14 13:25:20
Ma daseo in pension
2018-03-14 12:26:06
Che brutte persone...........e peggio di loro solo chi li vota....
2018-03-14 15:26:05
fiero di essere una brutta persona! NB visto la non elevatisssina caratura del tuo commento,mi permetto di rimanere sul medeismotenore: manildo ti sembra forse un MODELLO di Armani ? eh eh eh