Lui trovato morto suicida in casa, la ex fidanzata scomparsa: è giallo

Martedì 28 Novembre 2017
Daniel Pascal Albanese e Sofiya Melnyk
1
CONUDA -  Lui suicida in casa domenica sera, lei scomparsa da ormai 10 giorni. I carabinieri stanno cercando di chiarire i contorni del giallo attorno alla morte di Daniel Pascal Albanese, 50enne toltosi la vita domenica sera nella sua abitazione di Cornuda, e alla sparizione della fidanzata, Sofiya Melnyk, 43 anni, di nazionalità ucraina.



L'auto della donna è stata ritrovata questa mattina all'ingresso della forcella Mostaccin, a Maser, ma della 43enne, la cui denuncia di scomparsa risale allo scorso 17 novembre, quando il compagno si presentò ai carabinieri spiegando di non aver più notizie di lei da un paio di giorni, non c'è più traccia. I carabinieri tra ieri e oggi hanno messo al setaccio i boschi del Montello servendosi di un elicottero. Mobilitata anche la protezione civile. Al momento non si esclude alcuna pista, dall'allontamento volontario alla morte violenta della donna.


  Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 15:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA