Si è spenta Nina Ferraro fu anche staffetta partigiana

Lunedì 1 Giugno 2020 di Federico Fioretti
​Si è spenta Nina Ferraro fu anche staffetta partigiana
BORSO DEL GRAPPA - Si è spenta sabato a 95 anni Serafina Ferraro, per tutti Nina, colei che da decenni rappresentava un'icona storica della bottega alimentare di famiglia a Sant'Eulalia di Borso del Grappa, l'attuale supermercato Fuga del gruppo Crai gestito dal figlio Vasco. Nina Ferraro lascia anche un altro figlio, Quinto, presidente del Gruppo Alpini di Sant'Eulalia, che porta lo stesso nome dello zio trucidato durante la Seconda Guerra Mondiale a Mussolente, nell'aprile del 1945, a pochi giorni dalla Liberazione. Instancabile lavoratrice, legata alla famiglia e alla sua attività, la donna, vedova di Natale, portava dentro di sé il dramma del secondo conflitto mondiale e l'aver vissuto l'esperienza di essere stata staffetta effettiva partigiana. Nata nel 1925 a San Zenone degli Ezzelini, nel 1943 Serafina Ferraro iniziò la sua attività nelle vesti di partigiana ad appena 18 anni, entrando in seguito a far parte della Divisione Monte Grappa del Corpo volontari della libertà. Risale all'ottobre 1944, infatti, la sua iscrizione alla Brigata Martiri del Grappa. Con i suoi racconti ha contribuito alla stesura di alcuni libri tra cui I giorni amari di Borso del Grappa di Zilio Ziliotto, in cui si parla dei tragici fatti degli anni della Resistenza.

Conosciuta in tutto il paese, Nina amava raccontare le sue esperienze di vita, parlare della famiglia e del lavoro, intrattenendosi con amici e conoscenti e anche con il sindaco di Borso Flavio Dall'Agnol: «Serafina ricorda aveva una grande passione per quel che faceva, era sempre sorridente e cortese con chiunque. Era una donna simbolo per aver contribuito alla Liberazione e, talvolta, mi raccontava del tragico episodio che la segnò in quell'epoca, ovvero l'uccisione del fratello Quinto. Vivrà nei nostri cuori come una persona capace e determinata, che conosceva i valori fondamentali». Numerosi i messaggi di cordoglio che stanno giungendo dall'intera comunità di Borso e da tutti coloro che l'hanno conosciuta. I funerali saranno celebrati mercoledì alle 16 alla Pieve di Sant'Eulalia.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci