Tre anni di asilo gratis per i bambini, paga il Comune. Il "miracolo" in un piccolo comune del Trevigiano

Martedì 10 Settembre 2019
Tre anni di asilo gratis per i bambini, paga il Comune. Il
3

SPRESIANO (TREVISO) - Tre anni di asilo gratis, per tutti i bambini, pagato dal Comune. A riuscire nell'impresa è un piccolo centro trevigiano, Spresiano, dove il sindaco Marco Della Pria, espressione di una lista civica, ha deciso di utilizzare per la gratuità degli asili 600 mila euro recuperati con efficienze di bilancio, dovute a incassi straordinari (dividendi su azioni di municipalizzate), recupero di crediti evasi, e le multe dell'efficiente T-red sul territorio.

Una gestione virtuosa che ha incuriosito molti sindaci i quali hanno contatto l'Anci regionale per capire come sia riuscito nel mezzo miracolo un Comune di soli 12mila abitanti. Un caso di 'buona prassì, certo, anche - ha osservato l'associazione dei Comuni - non tutte le amministrazioni hanno uguali possibilità economiche.

Spresiano, ad esempio, vanta buoni incassi anche dai diritti sulle escavazioni. L'idea dell'asilo gratuito Della Pria lo ritiene un aiuto alle famiglie e anche alle scuole paritarie, che con il progressivo calo di iscrizioni rischierebbero di chiudere. Il sindaco inserirà il provvedimento nel bilancio di previsione di dicembre. I genitori dei bambini che frequentano le scuole paritarie delle parrocchie potranno portare al Comune la certificazione dei pagamenti mensili, e riceveranno un rimborso dello stesso importo.

Un risparmio non di poco conto, osserva il primo cittadino, se si calcola che le rette medie di frequenza per tre anni di asilo arrivano a circa duemila euro. Uno spot anche per Spresiano, ammette Della Pria, nella speranza che qualche giovane famiglia con bimbi sia attratta dal welfare del comune trevigiano e decisa di trasferirsi qui. 

Ultimo aggiornamento: 11 Settembre, 10:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA