Sindaci camerieri per solidarietà: il ricavato della cena ai danneggiati dal maltempo

Martedì 14 Gennaio 2020
Monastier (Treviso) - “Sindaci camerieri” per solidarietà. La cena, la seconda dopo quella organizzata lo scorso anno per le famiglie alluvionate del Piave, è promossa dai dipendenti Sogedin di Monastier che con la Casa di Cura “Giovanni XXIII” e il Centro Servizi “Villa delle Magnolie” hanno anche deciso di donare ore di lavoro. L’iniziativa, patrocinata dal comune di Monastier, è aperta a tutta la cittadinanza e si terrà venerdì 7 febbraio alle 19.30. Sono stati invitati tutti i sindaci del Veneto e i rappresentanti delle associazioni del territorio.
L’intero ricavato andrà a quanti hanno avuto seri danni, a Venezia e nei comuni del litorale, a seguito del maltempo dello scorso novembre. Per una sera saranno i primi cittadini a servire ai tavoli con tanto di vassoi e grembiuli.
L'anno scorso furono raccolti oltre 11 mila euro che furono distribuiti ai comuni di Zenson, Salgareda, Ponte di Piave e San Biagio di Callalta.

“E’ diventato quasi un appuntamento periodico - commenta l'amministratore delegato della Casa di cura Gabriele Geretto - Ci dispiace perché ci rendiamo conto che episodi così drammatici come quelli del 2018 e dello scorso novembre non vorremmo che accadessero mai. E’ bello però vedere che anche in questi casi non manca la solidarietà». Ultimo aggiornamento: 15:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA