Martedì 5 Novembre 2019, 11:17

Sesso nei temi dei bambini: choc alle scuole elementari

PER APPROFONDIRE: bambini, elementari, scuola, sesso, temi, treviso
​Treviso. Sesso nei temi dei bambini: choc alle scuole elementari

di Elena Filini

TREVISO - Sempre più piccoli, sempre più attivi on line. Già alle elementari hanno accesso al web dove navigando incontrano situazioni da grandi. Che riportano fedelmente nei temi scolastici o nelle conversazioni con i compagni. L'allarme emerge in alcune scuole primarie trevigiane: gli insegnanti esprimono preoccupazione perchè dai particolari emersi dai racconti o dagli scritti emerge con evidenza che in età sempre più precoce i bambini vengono a contatto con scene a sfondo sessuale e rapporti completi. Si ripropone, in maniera sempre più allarmante, il tema dell'accesso ai social e ai profili su pc, table e smartphone. Da qui la richiesta degli interventi della polizia postale e di psicologi. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sesso nei temi dei bambini: choc alle scuole elementari
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-11-05 17:14:11
A Treviso mai sentito parlare del Parental Control?
2019-11-05 18:41:28
...eo che?
2019-11-05 16:40:06
Cio' che non si conosce attrae! A 6-7 anni non possiedono la malizia associata al sesso; percio' potrebbe anche non essere poi tanto negativo apprendere cio' che quasi nessuno in famiglia insegna! Apprendere informazioni sul sesso prima dell'eta' in cui ci si sbatte contro impreparati, e' meglio!
2019-11-06 07:59:49
è vero, si può andare incontro ad una certa assuefazione da grandi
2019-11-05 12:43:37
Se un genitore non sta attento, la tv a qualsiasi ora fa vedere scene vietati ai minori. A ogni ora ad esempio, si vede la pubblicità di una nota compagnia immobiliare con un uomo nudo. Vi sembra lecito? Oppure film che un tempo erano volgari alle 21 di sera. Non parliamo del pomeriggio su Canale 5... Troppo comodo per uno stato che non vuole controllare, delegare tutto ai genitori mettendo il simbolo giallo o rosso quando inizia un film... Certe porcherie vanno mandate in onda dopo le 23 e non quando i bambini sono svegli con il fine di attirare pubblico adulto a qualsiasi ora per vendere vendere vendere. Il dio denaro sta rovinando il mondo.