False etichette "Made in Italy": sequestrati articoli per 25 milioni di euro

Mercoledì 7 Aprile 2021
False etichette Made in Italy: sequestrati articoli per 25milioni di euro
2

TREVISO - La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato oltre 15 milioni di prodotti, tra accessori di abbigliamento e articoli per la casa con etichetta "Made in italy" ma prodotti ed importati da Cina, Turchia, Polonia e Pakistan. Nel corso dell'operazione i finanzieri hanno ricostruito l'intera filiera distributiva, ramificata su buona parte del territorio nazionale, il cui modus operandi prevedeva che la merce, una volta importata, venisse, successivamente, etichettata, presso i magazzini aziendali, con i simboli tipici dell'italianità. Torino, Roma, Brescia, Treviso, Bari, Firenze e Lecce sono le province interessate dal sequestro di oltre 15 milioni di articoli per un valore commerciale stimato di circa 25 milioni di euro. Otto gli importatori, italiani e cinesi, denunciati sia per frode in commercio e falsa indicazione di origine qualitativa, sia per violazioni amministrative previste dalla normativa a tutela del Made In Italy.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA