Sapori Veneti fa la... Storia: degustazioni ed eventi a Istrana

PER APPROFONDIRE: formaggi, sapori veneti, treviso
Sapori Veneti fa la... Storia: degustazioni ed eventi a Istrana
​Le Fattorie dei Sapori Veneti saranno presenti per il secondo anno consecutivo alla 41° Festa dell'Agricoltura di Istrana con i formaggi al naturale. L'appuntamento con una delle più antiche e storiche fiere agricole del territorio è dal 13 al 16 e dal 20 al 23 settembre  2018.

In occasione dell'anniversario della Grande Guerra, le Fattorie dei Sapori Veneti ospiteranno venerdì 14 settembre i formaggi provenienti dai territori toccati dalla Prima Guerra Mondiale e organizzeranno degustazioni guidate aperte al pubblico. Si potrà così assaggiare con consapevolezza i formaggi tipici dei luoghi come, ad esempio, quelli del Grappa, dell'altopiano di Asiago, quelli affinati nelle grotte del Carso e nelle montagne del Tirolo, in abbinamento ai vini del Piave. In concomitanza della degustazione vi sarà la lettura di alcuni brani del libro "Vite Spezzate" sulla vita della popolazione di Treviso durante la Grande Guerra, scritto da Chiara Scinni e Antonella Santini dell'Istresco di Treviso - Istituto per la storia della Resistenza e della Società Contemporanea della Marca trevigiana.

Il 17 e 18 settembre le commissioni tecniche composte da giornalisti, esperti del settore e consumatori, valuteranno gli yogurt, le ricotte e i formaggi di fattoria del Veneto per attribuire, altre ai riconoscimenti per i prodotti anche l'ambito titolo di Casaro di Fattoria dell'anno 2018. I riconoscimenti e i premi saranno consegnati nel corso della serata di gala venerdì 21 settembre sempre alla 41° Festa dell'Agricoltura di Istrana. Le Fattore dei Sapori Veneti continuano, così, la sfida per la produzione dei "formaggi di fattoria al naturale" iniziata lo scorso anno, riprendendo l'idea del pastore-casaro e ritornando alle origini della tecnica casearia, basata sulla lavorazione del latte crudo con i suoi fermenti naturali selvaggi, ottenuto esclusivamente in allevamento di proprietà e trasformato grazie al caglio e sale all'interno della stessa azienda.

"I consumatori veneti si stanno affezionando alle Fattorie e ai loro prodotti al naturale - riferisce orgogliosamente Giancarlo Coghetto animatore tecnico del gruppo - Parlare in modo nuovo e autentico al consumatore è servito, dobbiamo continuare a percorrere questa strada, perché scegliere con consapevolezza prodotti, che rispettano la natura e il lavoro di chi li produce, fa bene alla salute delle persone e contribuisce al benessere sociale di tutto il territorio".​ Il progetto Le Fattorie dei Sapori Veneti raggruppa 26 imprese agroalimentari venete e 2 operatori della ristorazione, e ha l'obiettivo di valorizzare i prodotti al naturale, sinceri e genuini; associarli al produttore, entità umana oltre che produttiva ed economica; proporre prodotti di pregio complementari o alternativi alle produzioni standardizzate industriali.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 8 Settembre 2018, 14:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sapori Veneti fa la... Storia: degustazioni ed eventi a Istrana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti