Rottweiler incastrato nel muro della casa per tre ore: i pompieri tolgono i mattoni per liberarlo

Domenica 2 Gennaio 2022
Il rottweiler salvato dai vigili del fuoco

TREVISO - Chissà come era riuscito a infilarsi in un foro del muro. E chissà cosa cercava dentro a quell'anfratto. Fatto sta che un meraviglioso Rottweiler nero, con le zampe marroni come parte del muso, è entrato in un buco presente nel muro esterno di un'abitazione. E, una volta dentro non è più riuscito a uscirne. I proprietari del cane, sentiti i latrati, hanno provato a liberarlo ma, ai latrati si sono aggiunti guaiti di dolore. Così hanno desistito, e hanno telefonato ai Vigili del fuoco. Alle 8.30 di ieri mattina, primo giorno dell'anno, i pompieri di Treviso sono partiti per portare a compimento un vero e proprio salvataggio. Si sono diretti a Roncade, in via Burano, e hanno cominciato l'operazione per liberare l'animale che si trovava lì incastrato da circa 3 ore. Per agevolare l'uscita del Rottweiler i pompieri hanno cercato di allargare il buco, rimuovendo qualche mattone della parete esterna. E quando il pertugio è stato sufficiente, sono riusciti a far girare il cane che era finito dentro di muso e non riusciva proprio a muoversi. A quel punto, con un balzo, il cane è saltato fuori dalla trappola in cui si era cacciato. L'intervento è terminato con successo e l'animale è stato liberato e riconsegnato ai proprietari che hanno provveduto a rassicurarlo. La bestia era visibilmente impaurita. E poi lo hanno dissetato.
Capodanno è cominciato bene per il cagnone e per i vigili del fuoco, con un'operazione di salvataggio in piena regola finita nel migliore dei modi.


 

Ultimo aggiornamento: 18:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA