Ragazzo trovato morto in casa di un amico dopo una lite. Aveva 23 anni. «Una serata a guardare la tv»

Venerdì 5 Giugno 2020 di Manuela Collodet
I carabinieri stanno indagando sulla morte di un giovane di 23 anni, Matteo Martin
BORSO DEL GRAPPA - Una serata in amicizia tra televisione e ricordi. Poi al mattino la tragedia. Matteo Martin23enne di Romano d'Ezzelino, questa mattina, venerdì 5 giugno, alle 9 è stato trovato senza vita in un'abitazione di via Molini a Borso del Grappa. Il ragazzo, che sarebbe morto per un arresto cardiaco, era ospite a casa di un amico pare in seguito a un litigio.





E proprio l'amico ha lanciato l'allarme al Suem di Crespano del Grappa, ma per il ragazzo non c'è stato nulla da fare: all'arrivo di medici ed infermieri era già morto. Sul corpo del giovane non vi sono segni che possano indicare una morte violenta, ma solo l'autopsia svelerà i contorni della vicenda. Quel che è certo è che i carabinieri di Crespano non hanno trovato nell'abitazione farmaci o altre sostanze. E anche l'amico smentisce l'assunzione di droghe: «Stava bene - spiega - abbiamo passato una serata tranquilla davanti alla televisione e poi siamo andati a letto. Ma ripeto lui stava bene». Al risveglio la tragedia: ha trovato Matteo senza vita. 
  Ultimo aggiornamento: 6 Giugno, 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA