Mercoledì 4 Luglio 2018, 09:34

In auto con l'amico e 7 kg di droga. ​«Scarceratelo, deve fare la Maturità»

In auto con l'amico e 7 kg di droga  «Scarceratelo, deve fare la Maturità»

di Denis Barea

TREVISO - «Notte prima degli esami, notte di polizia», cantava Antonello Venditti nella sua celebre canzone. Per Pietro Manente, il 20enne di Jesolo arrestato sabato scorso insieme all'amico trevigiano 19enne Martino Pivato lungo la Treviso-Mare, si tratta di strofe quasi profetiche. Manente domani dovrebbe infatti sostenere la prova orale dell'esame di maturità scientifica.

L'ARRESTO Viaggiano con otto chili di droga nel bagagliaio: ventenni arrestati

Se ci potrà essere oppure no dipenderà dalla decisione del gip Angelo Mascolo davanti al quale il ragazzo, insieme a Pivato, si presenterà questa mattina alle 10,30 per l'udienza di convalida. Quando i poliziotti li hanno intercettati, tra Roncade e Silea, dentro alla Panda guidata da Manente ma intestata al padre dell'altro hanno trovato la bellezza di oltre sette chili e mezzo di marijuana divisa in diversi bustoni per qualità e quantità. Ne avevano per tutti i gusti e tutte le tasche, dalla versione relax e per il
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In auto con l'amico e 7 kg di droga. ​«Scarceratelo, deve fare la Maturità»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 49 commenti presenti
2018-07-05 13:47:44
Io lo terrei dentro. E' senz'altro "maturo" per dieci anni di galera ed avrà tutto il tempo che vuole per studiare.
2018-07-05 10:30:43
ma quale maturità, maturità si ma per spacciare e rendersi ricco alle spalle dei polli, di legge e non
2018-07-05 09:36:33
Io la maturita gliela farei venire in galera! E a persona ben matura (50 anni) lo farei uscire per godersi la vecchiaia!
2018-07-04 23:55:50
Mi sembra giusto dargli questa opportunità. Magari diverrà comunque uno spacciatore, un ladro o un assassino.. ma di sicuro impedirgli di prendersi un diploma non lo aiuterà ad avere un futuro migliore e onesto. In ogni caso la pena la dovrà scontare e non mi pare certo il profilo di un nuovo "Igor il russo" pronto a scappare e mietere vittime per mezza Europa.
2018-07-04 23:53:05
Non è un frutto che può maturare.... è già marcio!!!