Prosecco batte il Prosek, caso chiuso: è entrata in vigore la norma europea. Luca Zaia: «Vittoria per le bollicine venete»

Martedì 14 Maggio 2024 di Lucia Russo
Prosecco batte il Prosek, caso chiuso: è entrata in vigore la norma europea. Luca Zaia: «Vittoria per le bollicine venete»

CONEGLIANO/VALDOBBIADENE (TREVISO) - Prosek caso chiuso, il Prosecco "ha vinto": entra in vigore la nuova normativa europea. Limitato l'uso di questo appellativo sulle etichette del vino croato o di qualsiasi altro Stato membro.

Un nome, quello del Prosek, contestato perché "poteva generare confusione tra i consumatori". A mettere la parola "fine" su una vicenda che si trascina ormai da diverso tempo, la pubblicazione del testo del Regolamento dell'Unione Europea nella Gazzetta Ufficiale Europea

Luca Zaia: «Stop ad una sgradevole vicenda»

«Prosek dossier chiuso: questo nome è nostro e nessuno potrà mai utilizzalo in Europa come "menzione tradizionale" per indicare un vino che vuole solamente evocare le nostre bollicine, ma non ha nulla di Veneto - commenta il governatore della Regione Veneto, Luca Zaia -. Il nuovo Regolamento europeo sulle indicazioni geografiche Ig mette, quindi, la parola fine a una sgradevole vicenda e questo risultato è frutto di una grande lavoro di squadra tra istituzioni, associazioni di categoria e consorzi che in tutte le sedi hanno difeso non solo un brand, ma un vino che esprime la storia e l’identità del Veneto».

«Prosek è un nome che ci appartiene»

«Ci tengo anche a ricordare che Prosek è un nome che ci appartiene. C’è una riserva del nome con un decreto del 2009 che firmai quand’ero Ministro, riconosciuto dall’Europa, e c’è il pronunciamento dell’Unesco che, nel 2019, ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità le Colline del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene – prosegue il governatore -. Ma c’è pure una motivazione storica: le prime citazioni del nome "Prosecco", con riferimento al vino, risalgono infatti al XIV secolo, ed esiste una cartina geografica storica in cui la città di Prosecco, situata poco a occidente di Trieste, è denominata Proseck, in ragione dell’assoggettamento, in quel periodo storico, dell’area al dominio asburgico».

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 09:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci