Trent'anni di attività e un fatturato in forte crescita: la Selcom regala 1.500 euro ai dipendenti

Venerdì 6 Maggio 2022 di Claudia Borsoi
La Selcom di Fregona

FREGONA - Trent'anni di attività e un fatturato in forte crescita, un doppio traguardo che la Selcom srl di Fregona ha deciso di condividere con i dipendenti, assegnando loro un premio in denaro oppure dando loro modo di beneficiare di iniziative di welfare aziendale. Fondata nel 1992 da Mauro Pizzol, l'azienda di via della Torre è specializzata nella produzione di tessuti tecnici con l'impiego di fibre di carbonio, vetro, kevlar, basalto e fibre naturali, tessuti che trovano impiego nei settori dell'automotive, nautica, eolico, edile e sportivo.

LA DECISIONE
«Nel 2021 abbiamo registrato un +85% del fatturato rispetto all'anno precedente. E il merito - afferma Mauro Pizzol, fondatore e amministratore delegato di Selcom - va a tutti i dipendenti dell'azienda che, con grande impegno e dedizione hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato straordinario. Per questo la direzione aziendale ha deciso di riconoscere ai dipendenti, grazie all'accordo sindacale sottoscritto, un premio variabile da mille a 1.500 euro in base agli anni di presenza in azienda». Ogni dipendente potrà beneficiare del premio ricevendo nella busta paga la somma oppure potrà scegliere di avvalersi del welfare aziendale, usufruendo cioè di un sostegno per le spese sostenute in ambito medico o per l'educazione dei figli. «Selcom riconosce il valore delle persone che ogni giorno contribuiscono alla crescita dell'azienda afferma Pizzol - La valorizzazione e lo sviluppo delle professionalità sono driver strategici: per questo l'azienda continua ad investire nella crescita dei propri dipendenti attraverso politiche orientate allo sviluppo delle competenze».

L'AZIENDA
La Secolm è stata fondata nel 1992 da Pizzol come produttrice di tessuti multiassiali utilizzando fibre ad alte prestazioni per l'industria dei materiali compositivi. In trent'anni si è passati da uno stabilimento di 500 metri quadrati agli attuali 10mila metri che ospitano 21 linee di produzione capaci di convertire 5mila tonnellate di vetro e 500 tonnellate di fibre di carbonio all'anno.

Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 10:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci