Vidor, mamma si getta dal ponte col figlio di 2 anni: lei muore, il piccolo in ospedale Video

Domenica 21 Febbraio 2021
I carabinieri all'imbocco del ponte di Vidor dove si è consumata la tragedia
11

VIDOR (TREVISO) - Tragedia a Vidor. Ieri sera verso le 22,30 una donna di 32 anni di Vedelago si è gettata dal ponte con in braccio il figlioletto. La donna è morta sul colpo mentre il piccolo, dopo un volo di una decina di metri, è stato recuperato e portato in ospedale con diversi politraumi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono arrivati vigili del fuoco, carabinieri e i mezzi di soccorso del Suem.

Tragedia di Vedelago, parlano il sindaco della città e l'assessore amico di famiglia

Mamma suicida

Secondo le prime informazioni, la giovane donna, residente a Vedelago (Treviso), soffriva di una forma depressiva, e per questo era in cura presso un centro specializzato. Era uscita di casa per recarsi in visita ai genitori, a Caerano San Marco. Non vedendola arrivare, i familiari hanno prima chiamato il marito della figlia, per sapere se aveva sue notizie, e poi hanno allertato i carabinieri. È iniziata così una ricerca sul territorio, che si è conclusa quando è stata trovata l'auto della 31enne, una Lancia Y, ferma dei pressi del ponte sul Piave, a Vidor. Temendo il peggio i militari hanno quindi fatto intervenire i vigili del fuoco che si sono calati, trovando la madre. ormai priva di vita, e il figlioletto, ancora vivo, seppur con gravi lesioni. Il piccolo è stato imbragato e portato in superficie, sul piano stradale, dove i medici hanno subito disposto il trasporto d'urgenza all'ospedale Ca' Foncello. Presenta diverse politraumi; è grave.

 

Come sta il bimbo oggi?

Stanno migliorando le condizioni del bambino di un anno e mezzo ricoverato a Treviso dopo essere caduto sul greto del fiume Piave assieme alla madre. Il piccolo - si è appreso da fonti sanitarie - è tuttora ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Ca' Foncello, ma secondi i sanitari non è in pericolo di vita. A scopo precauzionale stanno proseguendo gli accertamenti medici sulle sue condizioni.

Video

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA