Dramma sul Piave: il papà si tuffa per salvare la figlia e un'amica, trovato annegato

Venerdì 2 Luglio 2021 di Redazione Web
Il luogo del dramma
3

PEDEROBBA - Dramma nel tardo pomeriggio sul Piave. Intervento congiunto di vigili del fuoco, carabinieri e Suem oggi - 2 luglio -  a Pederobba sul fiume  vicino alla Cementi Rossi. Un 54enne tunisino che si era tuffato in acqua per soccorrere la figlia 14enne, poi trovata sull'altra sponda del fiume, e una coetanea della ragazzza, è stato trascinato via dalla corrente. La famiglia era sul greto del fiume. Il cadavere dell'uomo è stato rinvenuto non lontano dal luogo della scomparsa dopo frenetiche ricerche.

L'incidente poco dopo le 17.30. La vittima è un 54enne tunisino Mohsen Lammouchi residente a  Caerano di San Marco. L'uomo, nel tentativo di aiutare la figlia e la sua amica, entrambe 14enni e impegnate ad effettuare un bagno, veniva risucchiato dalla corrente senza riaffiorare.  

La vittima

Video

 

Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA