Bagno nel Piave: sorelline trascinate via, le salva un vigile mestrino

Sorelline fanno il bagno nel Piave: trascinate via dalla corrente
VIDOR (TREVISO) - Tanta paura per due sorelline di 10 e 12 anni, trascinate dalla corrente del fiume Piave nel giorno di Ferragosto, a Vidor. Le sorelline volevano fare un bagno e sono entrate in acqua, avventurandosi in un tratto dove le acque diventano improvvisamente profonde, creando anche vortici. La più piccola è riuscita a quel punto ad aggrapparsi alle rocce mentre la sorella maggiore si è trovata in enorme difficoltà: la ragazzina è stata salvata da un 60enne della Gazzera (Ve), Danilo Trevisanato, vigile urbano del Reparto Motorizzato di Venezia, nato alla Gazzera e residente a Spinea, che si è tuffato e ha portato entrambe le bambine salve a riva.

Le piccole sono state portate in ospedale, il 60enne è ricorso alle cure dell'auto medica.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 16 Agosto 2019, 10:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bagno nel Piave: sorelline trascinate via, le salva un vigile mestrino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2019-08-18 13:22:14
E che c'entrano le piscine sul mare con le sorelline che facevano il bagno nel Piave?
2019-08-16 16:07:23
E i genitori di queste meraviglie?? Al mare??
2019-08-17 10:29:36
No, a messaggiare con lo smartphone....!
2019-08-16 15:22:34
In Australia costruscono piscine di rete che pescano in acque marine,limitano profondita' e confini col mare aperto. Ma offono sicurezza...sia contro pescecani che altri incidenti...Se poi l'acqua e' fredda...occorrono anche norme di comportamento.
2019-08-16 15:11:16
I genitori nel frattempo giocavano a scala quarantaqq?