Fotocopia il pass invalidi della mamma per parcheggiare: non è reato

PER APPROFONDIRE: fotocopia, invalidi, parcheggio, pass, treviso
Fotocopia il pass invalidi della mamma per parcheggiare: non è reato

di Lauredana Marsiglia

PREGANZIOL - Fotocopiare un pass invalidi non integra il reato di falso. L'imputata Carmela Pastrello, 64 anni, di Preganziol, è stata assolta ieri dal giudice Cristina Cittolin del Tribunale di Belluno per aver parcheggiato l'auto in uno stallo riservato ai disabili esponendo la fotocopia del permesso rilasciato all'anziana madre. L'originale l'aveva il fratello. Era il 26 dicembre del 2012, a San Vito (Belluno), vicino alla Cooperativa. La donna era sola. 

LA PROCURA
Il pubblico ministero Sandra Rossi aveva chiesto 4 mesi di reclusione con la concessione delle generiche, parlando di pass contraffatto e di consapevolezza dell'illecito. Il difensore Maurizio Sbaiz del foro di Treviso ha esordito quasi indignandosi affermando: «Questo processo non s'ha da fare». Un'ispirazione ai Promessi sposi di Manzoni, quando i bravi dicono a don Abbondio: «Questo matrimonio non s'ha da fare»...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Marzo 2018, 11:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fotocopia il pass invalidi della mamma per parcheggiare: non è reato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-03-15 06:08:41
A questo punto cos facciamo ? Andiamo da un disabile e dandogli 20 euro ci facciamo fare una fotocopia del suo permesso ? Cosi' non va
2018-03-14 14:06:14
E' ben difficile vedere uscire da una auto con il pass il disabile ...
2018-03-14 13:14:54
Questo crea un precedente e non va per niente bene: il pass disabile è di proprietà del disabile, non va ceduto ne' fotocopiato e si può usare solo se il titolare del pass è in macchina perche' senno' il parcheggio destinato alla persona disabile diventa inutile e a questo punto sarebbe opportuno rimuoverli tutti. La multa dovrebbe pagarla lo stesso giudice Cristina Cittolin visto che le leggi e il Codice della Strada non sono ad interpretazione tantomeno a simpatia o in base al tono dell'avvocato.
2018-03-14 12:34:11
se il disabile non c'è la multa se la prende bella tonda. sia che sia in originale che fotocopiato. però devono dargli la multa perchè non c'è il disabile e non perchè è falso, perchè appunto falso non è.