Alza la mano e si accascia in mezzo al campo mentre arbitra la partita di calcio

Lunedì 22 Novembre 2021 di Michele Miriade
Alza la mano e si accascia in mezzo al campo mentre arbitra la partita di calcio
4

PAESE - Ha alzato la mano mentre si trovava al centro del campo e si è accasciato a terra. Nessuna violenza ma un malore per l’arbitro, Gianmaria Franchitto, che dirigeva la partita di calcio giovanile Postioma Porcellengo-Fossalunga.


CAMPIONATO ALLIEVI
Il giovane è stato immediatamente soccorso prima dai dirigenti della squadra di casa, poi dagli operatori del Suem 118 giunti al campo sportivo. Il fatto è accaduto ieri mattina al campo sportivo di via Postumia Romana a Postioma di Paese nel corso della partita del campionato Provinciale Allievi Under 17 tra la squadra di casa del Postioma Porcellengo e quella ospite del Fossalunga. Correva il 15’ della ripresa quando il giovane arbitro della sezione di Treviso ha avuto l’improvviso malore. Il gioco stava riprendendo con una rimessa da fondo campo a favore della squadra di casa e il direttore di gara alzando la mano ha richiamato l’attenzione anche se non tutti si sono accorti immediatamente del motivo perchè sia in campo che sugli spalti, seguivano la corsa del pallone. Ma dalla panchina del Postioma Porcellengo qualcuno ha notato che il direttore di gara stava male e il dirigente, l’allenatore Roberto Sambo e l’assistente arbitrale sono accorsi al centro del campo per prestare i primi soccorsi mentre veniva allertato il 118. Molta apprensione ma per fortuna le condizioni non sono apparse gravi: l’arbitro non ha mai perso conoscenza, come fanno sapere i dirigenti di casa, ed è stato trasportato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso per i controlli del caso.


BOLLETTINO CONFORTANTE
Il giovane si trova tuttora in osservazione. Molta paura tra tutte le persone presenti e anche da parte dell’accompagnatore del giovane arbitro nel vederlo accasciato sul terreno di gioco. Nel pomeriggio le condizioni sono rimaste stabili, come fanno sapere dalla sezione arbitri di Treviso presieduta da Calogero Castellino che ovviamente è accorso in ospedale per constatare le condizione dell’associato ed essere vicino all’arbitro stesso e ai familiari. La partita, valida per la 7. giornata del campionato Allievi, che era sul risultato di 1-3 per gli ospiti, è stata ovviamente sospesa e verrà recuperata nella prima giornata utile partendo dal primo minuto di gioco.
 

Ultimo aggiornamento: 17:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA