Operaio in un allevamento in carcere: era condannato per abusi su minori

PER APPROFONDIRE: abusi sessuali, condannato, operaio, treviso
Operaio in un allevamento in carcere: era condannato per abusi su minori
TREVISO - Tranquillo operaio in una ditta di allevamento di polli: ma su M.C.A. cittadino della Guinea di 40 anni gravava un mandato di arresto europeo emesso dalla magistratura di Lisbona per effetto di una condanna definitiva per abusi sessuali su minori commessi nel 2004 a Monte Abraao - Queluz (Portogallo) e per cui era stato condannato a 2 anni di reclusione.

L'uomo, dopo i fatti, era fuggito a Trento nel 2006 a Trento ottenendo un permesso di soggiorno per motivi di studio. Di lì si era trasferito a Treviso dove è stato rintracciato e arrestato. Davanti agli investigatori, all'inizio, ha negato la propria identità cercando di dissimularla, ma gli accertamenti, sebbene fossero passati 15 anni, hanno dato inequivocabili riscontri. E' in carcere a Treviso.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Maggio 2019, 14:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Operaio in un allevamento in carcere: era condannato per abusi su minori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-27 10:36:05
comunque solo "DUE anni" per "abusi sui minori" mi sembra una pena proprio minima,cosa faceva carezze?
2019-05-26 10:29:26
Immagino che chi gli ha rilasciato il permesso di soggiorno avesse troppo da fare per verificare il database della Polizia Inter-Frontiere
2019-05-24 16:50:30
nel 2006 a Trento ottenendo un permesso di soggiorno per motivi di studio. Sto furbone ha trovato il giudiciastro che gli ha concesso il permesso di soggiorno per studio di come farla franca.
2019-05-24 15:24:00
strano che uno dalla Guinea per venire in Italia sia passato per il Portogallo...tanto stuprano anche li! (magari avra' "abusato" anche del pollame)