Trovato morto a 33 anni nell'ex
fabbrica: sfigurato e abbandonato

Domenica 29 Gennaio 2017
15

SILEA - Il cadavere di un uomo è stato trovato nell'ex fabbrica dismessa della Silos Pagnan a Silea, edificio abbandonato che si trova poco distante dall'Alzaia del Sile. Del caso si stanno occupando i carabinieri, che hanno effettuato i primi rilievi e dato il via alle indagini per capire le cause del suo decesso. C'è voluto tutto il giorno per capire chi fosse quest'uomo senza documenti. Alla fine i carabinieri lo hanno identificato: si tratta di Silea Andrea Dorcich, 33 anni, di Torino, ma da alcuni anni abitava in via Postumia. L'uomo è stato sfigurato e abbandonato tra le immondiziePare che l'uomo sia stato assassinato barbaramente con una colpo alla testa (il cranio era praticamente fracassato), probabilmente inferto con un bastone o una spranga di ferro.

A notare la sagoma dell'uomo, intorno alle tre di questa mattina, sarebbe stato un automobilista  intento a manovrare la propria vettura parcheggiata a pochi passi. Data la rigidità della temperatura esterna non è comunque possibile ipotizzare una data attendibile del decesso dello sconosciuto sulle cui cause potrà far luce soltanto l'autopsia, prevista per martedì prossimo.

 

 

Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio, 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA