Giovedì 10 Ottobre 2019, 11:38

Ucciso in casa, spuntano le polizze da 418mila euro a favore della nuova compagna

Ucciso in casa, spuntano le polizze da 418mila euro a favore della nuova compagna

di Denis Barea

VITTORIO VENETO (TREVISO) - «Ucciso per i soldi»: è l'accusa che Roberta Bencini, la moglie di Paolo Vaj, trovato morto la notte tra il 18 e il 19 luglio nella casa di via Cal dei Romani, rivolge a Patrizia Armellin e Angelica Cormaci, le due donne sospettate dell'omicidio del 57enne e recluse in custodia cautelare nel carcere femminile di Venezia. Ucciso per tre polizze vita, del valore complessivo di 418mila euro, con beneficiario proprio la Armellin. «Patrizia non sapeva di quelle assicurazioni - è la replica del legale della 52enne, l'avvocato Marina Manfredi - lei non viveva dei soldi di Vaj ma delle sue occupazioni, per quanto saltuarie, e del denaro che le passa l'ex marito». Intanto spunta il giallo del testamento. Paolo Vaj lo ha redatto l'anno scorso e fatto consegnare ad un notaio di Milano. L'erede legittimo e unico del 57enne, ancora legalmente sposato e senza figli, dovrebbe essere la moglie. Perché allora un testamento scritto, se non fosse che l'intenzione era quella di lasciare tutti i suoi beni, in gran parte ricevuti in eredità dal padre, a qualcun altro? Vaj aveva lasciato Roberta Bencini per la Armellin, così come aveva fatto anche con la prima moglie. Ma non si erano mai separati legalmente. «Lui - spiega la Manfredi
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ucciso in casa, spuntano le polizze da 418mila euro a favore della nuova compagna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-10-11 14:38:54
Classico episodio dell'ormai obsoleto Tenente Colombo...
2019-10-10 15:04:33
Tutti cognomi della locride in questa squallida vicenda.......Maso lo farei Doge Onorario....questa vicenda fa il paio oggi con quell'altro che torturava il padre 85enne.Belle famiglie che avete......complimentoni.
2019-10-11 16:56:49
le solite sciocchezze in malafede!