Coniugi massacrati. La vita normale del sospetto killer, il 4 marzo è andato anche a votare

La vita normale del sospetto killer
Il 4 marzo è andato anche a votare

di Roberto Ortolan

TREVISO - Sarà probabilmente un faccia a faccia all'americana a dire l'ultima parola sul duplice omicidio di Rolle di Cison di Valmarino. Il pm Davide Romanelli ha intenzione di chiedere subito un incidente probatorio, ossia di cristallizzare le prove contro Sergio Papa, ritenuto l'assassino di Loris Nicolasi, 71 anni, e della moglie 68enne Annamaria Niola.

LEGGI ANCHE L'accusato dal giudice: «Sono innocente, non ero a Rolle, ho testimoni»

Lo ha già fatto sapere all'avvocato Piergiorgio Oss, che assiste Papa. Sarà un atto giudiziario nel quale la Procura metterà sul tavolo tutte le tessere del mosaico che inchioderebbero il 36enne, noto per furti, piccole rapine e per la sua dipendenza dalla droga. Gli investigatori sono certi delle prove già raccolte: «È stato Sergio Papa - dicono - a massacrare a coltellate marito e moglie in via Marzolle». Un mosaico che per ora non è completo. L'avvocato Oss sta ancora studiando le carte, con fiumi di intercettazioni telefoniche e ambientali, e l'ottimismo degli inquirenti gli sembra esagerato: «Sergio mi ha detto che il giorno del delitto non era a Rolle».

I carabinieri hanno scelto di controllarlo con discrezione, avendo sempre la certezza di dove fosse, ma senza insospettirlo. Da killer spietato a cittadino che, rispettoso dei propri doveri, si reca alle urne. E poi va a comprarsi le sigarette. Papa il 4 marzo è andato a votare a Refrontolo. Non sapeva di avere un carabiniere in borghese alle calcagna...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018, 08:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coniugi massacrati. La vita normale del sospetto killer, il 4 marzo è andato anche a votare
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2018-03-12 12:58:26
Gli inquirenti dicono che mancano ancora poche tessere per completare il mosaico , pero' se lui riesce a dimostrare con delle prove schiaccianti che quel giorno e a quell'ora non era in quel posto sarà' molto difficile incastrarlo , sembra abbiano in mano delle tracce per trovare il suo dna se questo fosse allora la vicenda sarebbe chiusa . staremo a vedere , e sia pace eterna alle vittime , poveri anziani innocenti .PEPEROSSI
2018-03-12 12:53:55
.....e per chi ha votato?
2018-03-12 13:26:16
...e tu per chi hai votato?
2018-03-12 13:59:57
Che domanda! Il partito del reditto di cittadinanza!!
2018-03-12 14:53:19
Tu il reddito di cittadinanza lo preferisci sotto forma di diamanti....questione di feeling.