Il Ris sul luogo del massacro: «Trovate tracce importanti»

Il Ris sul luogo del massacro:
«Trovate tracce importanti»

di Alberto Beltrame e Denis Barea

CISON - Il lavoro del Ris dà i suoi frutti: nel sopralluogo sul luogo del duplice delitto di Loris Nicolasi e della moglie Annamaria Niola, i militari di Parma avrebbero individuato tracce biologiche e impronte, sulle quali verranno presto effettuate le analisi. Si tratta di materiale ritenuto di «grande interesse» dagli inquirenti, che lavorano per risalire all'assassino (o, ipotesi meno accreditata, agli assassini) che giovedì mattina ha massacrato i coniugi con un coltello o un pugnale, accanendosi con particolare ferocia sul 71enne. 

Sentita più volte la figlia 45enne della coppia Katiuscia, L'altro figlio Eddi è invece rientrato sabato dalla Germania e non ancora ascoltato. La violenza dell'aggressione tenderebbe a escludere, secondo gli inquirenti, la pista del delitto dopo una rapina. L'omicida probabilmente conosceva le sue vittime. C'erano dei conti in sospeso. È per questo che le indagini si starebbero concentrando sulla cerchia ristretta dei conoscenti della coppia.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 6 Marzo 2018, 11:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Ris sul luogo del massacro: «Trovate tracce importanti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-03-07 08:29:31
ah , questa "percezione" del pericolo!
2018-03-06 20:52:31
le tracce puntano verso est, fidatevi.
2018-03-08 08:57:27
Dottor Livore, ti giochi la reputazione....io ho memoria
2018-03-06 13:58:51
... intanto abbiamo le tracce.. speriamo che non siano di una bicicletta.. in fuga..
2018-03-06 12:10:15
E' li, sotto il naso, sempre in veneto, del posto...ciao enrico..ciao.