Giovedì 28 Marzo 2019, 09:05

Tre nomadi svaligiano casa, per prenderli i carabinieri bloccano funerale

PER APPROFONDIRE: carabinieri, corteo, funebre, furto, nomadi
foto di repertorio
CASALE - Li hanno inseguiti fino a Villa Ca' Polverini quasi ai confini con Preganziol e durante l'inseguimento hanno gettato dal finestrino il sacco con la refurtiva. Ma per permettere ai carabinieri di inseguire i malviventi la polizia locale ha dovuto sospendere per qualche minuto un corteo funebre in via Marconi a Casale sul Sile. Un pomeriggio da film action quello che si è verificato ieri pomeriggio verso le 15.30 e conclusosi con l'arresto di tre nomadi, due donne e un uomo. E questo grazie alla collaborazione tra...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tre nomadi svaligiano casa, per prenderli i carabinieri bloccano funerale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-03-28 15:32:12
Ogni mattina dalla mia finestra vedo una sfilza di donne zingare attraversare campo Sapolo ed immagino dirette al ponte di Rialto e a San Marco. Secondo i vigili (ma dove sono?) invece dove sarebbero dirette? A lavar le scale dei condomini? A far da baby sitter ai nostri pargoli? A pulire le vetrine dei negozi veneziani?
2019-03-28 14:46:43
sono già liberi.suppongo.devono continuare il loro lavoro da subito.
2019-03-28 13:45:57
Eppoi ci vengono a dire che i rom sono tutti brava gente che lavora ...sisi, come no ? lavora a forzare serrature, a rubare etc...
2019-03-28 12:39:54
Spero non vengano pubblicate le foto, sarebbe inutile...
2019-03-28 11:59:07
Sono finiti in galera per 10 anni? O ce li ritroviamo in casa di notte la settimana prossima? Se dovessi scommettere punterei tutto sulla seconda ipotesi. Paese delle banane, che tutela i delinquenti, i truffatori, i clandestini, i parassiti, e se ne stra..... della gente per bene. Che comincia ad essere veramente stufa, e a sperare che arrivi qualcuno a fare pulizia una volta per tutte. Da qui lo spostamento verso la destra e l'estrema destra. Azione uguale reazione.