Giovedì 14 Novembre 2019, 12:34

Musica a tutto volume nella notte: ubriaco e violento, arrestato nomade 34enne

PER APPROFONDIRE: arresto, condominio, musica, treviso
​Musica a tutto volume nella notte: ubriaco e violento, arrestato nomade 34enne
TREVISO - Ubriaco, ascoltava musica a tutto volume nel cuore della notte, facendosi beffa degli altri residenti della zona che l'indomani avrebbero dovuto andare a lavorare. Quella di martedì è stata una nottata piuttosto movimentata lungo via Santa Bona nuova, in particolare nella zona non distante dal capitello della Barisella e dalla zona delle palazzine antistanti il Bosco del Respiro. Il maltempo e il vento forte, non c'entrano nulla. Il chiasso che proveniva dall'abitazione, ben nota nel quartiere, in cui vive una famiglia di nomadi, ha portato alcuni dei residenti, spazientiti perchè svegliati dalla musica a palla, a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine per mettere fine a quella che aveva tutti i crismi della festa e che doveva però essere interrotta, con buona pace dei residenti. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Musica a tutto volume nella notte: ubriaco e violento, arrestato nomade 34enne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2019-11-15 17:35:14
rasssisti!!!
2019-11-15 16:11:56
Se è un rom tutti a indignarsi, se è un locale con tanto di permesso del comune, eh deve lavorare!
2019-11-15 08:35:58
I veneti nomadi....mah.....enrico, segna.
2019-11-15 12:41:40
L hai già scritto...
2019-11-15 07:18:09
In tempi normali il gentile signore, invitato dal Maresciallo dei Carabinieri a smetterla, chiedeva scusa e andava a dormire. Casomai avesse avuto ancora da ridire avrebbe ricevuto un'adeguata dose di forza pubblica che poi poteva smaltire nei giorni successivi in camera di sicurezza mangiando pane e acqua. Adesso i Carabinieri fanno i baciamano. italia