Notte di movida a Jesolo, multato un chiosco per cocktail alla minore, nei guai 17 giovanissimi: tre sono trevigiani

Domenica 12 Luglio 2020
Pioggia di multe nel weekend per la movida a Jesolo
1

JESOLO - Movida del weekend nel mirino delle forze dell'ordine nella zona del litorale e a Jesolo in particolare. Tra venerdì e sabato sera, 10 e 11 luglio, è stata controllata specialmente la zona di piazza Mazzini e in quella del litorale, ritrovo abituale per tantissimi giovani della provincia o turisti provenienti anche da fuori regione,  17 giovani multati per eccessi e assembramebri: tre sono minorenni di Treviso.

Inoltre la polizia ha  controllato sette locali, tra chioschi, pub, negozi di vicinato e minimarket. Uno di questi è stato sanzionato amministrativamente per aver somministrato un cocktail ad una ragazza minorenne, nonché per la mancata esposizione di documentazione inerente all’attività.

Prosegue, dunque, l’attività di controllo e monitoraggio della movida jesolana, ai fini della prevenzione di episodi che possano compromettere l’ordine e la sicurezza pubblica, attività per la quale ogni week end polizia e carabinieri mettono in campo uomini e mezzi che garantiscono una presenza importante, in orario sia serale sia notturno. Questo venerdì sera in particolare, ai poliziotti del Commissariato di Jesolo e della Questura di Venezia deputati al controllo del territorio e al mantenimento della sicurezza nelle ore più a rischio della movida, si è affiancato un team di della Questura, coordinato dalla Divisione Polizia Amministrativi, formato da esperti di controlli amministrativi, che si è dedicato alla verifica del rispetto, da parte dei locali della movida, delle misure e delle prescrizioni relative, in particolare, alla somministrazione di bevande alcoliche.

 

Ultimo aggiornamento: 14:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA