Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stroncato da un malore mentre va al lavoro: Claudio muore in auto a 56 anni

Giovedì 28 Luglio 2022
La macchina di Claudio Canal colpito da un infarto
4

CONEGLIANO - Colpito da un infarto mentre stava andado al lavoro. La vittima è Claudio Canal di 56 anni, dipendente per numerosi anni di un'azienda meccanica di Susegana ed ora faceva da sponda in altre ditte in attesa della pensione. Il fatto è accaduto attorno alle 6.30 di oggi, 28 luglio, in via Cadore, vicino alla sede delle poste. 

Il malore mentre andava a lavoro

L'uomo si trovava a bordo della sua auto, una Toyota Yaris quando uscito dal parcheggio di casa sua in via Piave, aveva imboccato via Cadore. E' lì che, una volta svoltato a sinistra, si è sentito male. Prima di spirare, Claudio è riuscito a mettere la macchina in folle così ha proseguito la sua corsa per un paio di metri in mezzo alla strada, vicino all'incrocio senza andare a sbattere contro altri mezzi, persone o cose. 

Il testimone e la chiamata ai soccorsi

A lanciare l'allarme è stato un residente della via che ha visto quanto stava accadendo e ha immediatamente chiamato i soccorsi. Tempestivo l'arrivo del Suem 118 con un'auto medica e l'ambulanza. Diversi i tentativi di rianimarlo, purtroppo vani. Le sue condizioni sono parse subito disperate. 

Ultimo aggiornamento: 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci